BIO

Marco Ferri si è formato musicalmente presso i conservatori di Parma e Modena dove ha conseguito i diplomi di sassofono e clarinetto. Ha conseguito il Primo Premio Assoluto in numerosi concorsi internazionali tra cui il  Premio Massimo Urbani 2009, il Vittoria Jazz Awards 2011, e Moncalieri Jazz Festival.

Marco Ferri vanta collaborazioni artistiche prestigiose con artisti del calibro di Dee Dee Bridgewater, Benny Golson, Shawn Monteiro, Steve Gut, Gregory Hutchinson, Rick Margitza, Joe Magnarelli, Flavio Boltro, Fabrizio Bosso, Paolo Fresu, Renato Sellani, Tullio de Piscopo, Giovanni Amato, Jerry Bergonzi, Ola Onabule, Gegè Munari e tanti altri. Dal 2014 è direttore artistico del festival JAZZ IN’ IT di Vignola e direttore ed arrangiatore della  Jazz In It Orchestra, la big band residente del festival che ogni anno ospita solisti di fama internazionale. Dal dicembre 2016 fa parte del nonetto di Francesco Cafiso (“20 cent per note”) con il quale con il quale si è esibito in importanti festival come Umbria Jazz e Vittoria Jazz Festival ed ha inciso l’album “We Play For Tips”.

In campo classico Marco Ferri si esibisce con regolarità, sia come clarinettista che come sassofonista, con diverse orchestre sinfoniche l’orchestra dell’Arena di Verona, l’orchestra della Fondazione Orchestra Arturo Toscanini, l’Orchestra della Svizzera Italiana, e l’Orchestra del Teatro Regio di Parma e l’Orchestra Filarmonica Italiana.

Nel 2015 ha eseguito il concerto per sax tenore e orchestra di Bob Mintzer come solista con l’orchestra Sinfonica Toscanini di Parma. Collabora da diversi anni con il teatro comunale di Modena partecipando a numerose produzioni originali di musica contemporanea. Dal 2007 fa parte del Quartetto Saxofollia, una delle formazioni cameristiche più premiate del panorama italiano: questo ensemble ha all’attivo 5 lavori discografici e svolge un’ importante attività concertistica in Italia e all’estero, ospitando spesso durante le sue performance strumentisti di fama internazionale come Eugene Rousseau, Mario Marzi, Federico Mondelci, Fabrizio Bosso, Stjepko Gut e tanti altri.

Marco Ferri è inoltre laureato in Fisica presso l’università di Modena, ed ha potuto sviluppare approfondite competenze in termini di acustica di ambienti e tecniche di registrazione della musica jazz

Marco Ferri insegna sassofono e musica d’insieme presso il Liceo Musicale Lucio Dalla di Bologna.